0

Parco Archeologico di Carsulae

Area Archeologica di Carsulae

Carsulae era un’antica città di epoca romana che sorgeva a ridosso della Via Flaminia, poco distante da Casventus (San Gemini) ed Interamna Nahars (Terni).

I primi insediamenti si verificarono nel IX secolo a.C. e si svilupparono fino al V secolo a.C. ma è con la costruzione della Via Flaminia progettata dal console Caio Flaminio che la città ebbe una forte crescita sia sociale che economica, diventando uno dei centri più importanti della bassa umbria.

Oggi accanto al sito archeologico sorge un piccolo centro visite e documentazione, dedicato ad Umberto Ciotti, l’uomo che ha per primo eseguito gli scavi sulla città di Carsulae portando alla luce numerosi edifici.

Da qualche anno, invece, grazie al supporto di svariate Università anche stranieri (Macquarie e Maesh University in Australia), l’Associazione Astra Onlus, sta portando avanti interessantissime campagne di scavo che portano alla luce, di anno in anno, nuovi reperti che aiutano gli archeologi a ricostruire la storia di questa misteriosa città romana.